Notizie Flash

incontro assoflora

Incontro presso la sala convegni ARSSA, a Villanova di Cepagatti (Pe) il giorno 22 gennaio 2010 alle ore 17.30.  

convegno

Aggiunte nuove foto nella sezione Multimedia

Associazione: Dei Produttori Florovivaisti Abruzzesi

Associazione: Dei Produttori Florovivaisti Abruzzesi

Guarda i Video
Banner

Sondaggi

Florviva Per:
 

Chi è online

 5 visitatori online

 

Pare che Pescara porti bene ai colori spagnoli: anche quest'anno, infatti, è la Spagna (rappresentata stavolta da due giovani artiste del fiore, Maria Jose Lluesma De La Concepcion e Gloria Moya Mateo) a vincere in maniera nettissima la XV edizione dell'International Floral Wedding Championship, che si è concluso nella serata di ieri nel padiglione espositivo della Camera di Commercio di Pescara all'interno del Porto Turistico “Marina di Pescara”, sede dell'edizione 2016 di “Mostra del Fiore Florviva”: le iberiche hanno bissato la vittoria del 2015 in maniera nettissima, vincendo due delle tre manche in cui si articolava la competizione. Al secondo posto la Slovenia, scesa in campo anche in questa edizione con Katia Cerne e Katia Kamnikar, che dopo aver vinto la medaglia di bronzo l'anno scorso, quest'anno hanno fatto un piccolo salto in graduatoria. Il 2016 non lascia a bocca asciutta l'Italia, che l'anno scorso si era dovuta accomodare ai piedi del podio: la squadra dei campioni nazionali, Domenico Mazzilli e Maria Rita Pelaggi, ha conquistato un meritatissimo terzo posto.
Grandissima la soddisfazione di Serena Margiotti, presidente dell'European Athenaeum of Floral Art (EAFA), che organizza dal 2000 questo contest tra i migliori allievi delle scuole di florovivaismo internazionale, e che ha voluto fortemente riportare questa XV edizione all'interno di “Mostra del Fiore Florviva”, nel nome del compianto e storico presidente Mauro Margiotti, venuto improvvisamente a mancare nel corso dell'inverno scorso.
Sono scesi in lizza a Pescara fioristi e insegnanti provenienti da Olanda, Slovenia, Ungheria, Spagna, Slovenia, Slovacchia ed Italia che si sono sfidati in una gara articolata su tre prove: realizzazione di un bouquet da sposa; addobbo di un tavolo per sposi; scatola a sorpresa, in onore di Mauro Margiotti, prova che ha visto la partecipazione di squadre di nazionalità mista, scelte ed abbinate grazie al sorteggio. Il Floral Wedding Championship è stato possibile grazie a tante aziende ed istituzioni che affiancano EAFA nel suo sforzo di formazione e di organizzazione di eventi: FAXIFLORA, il partner LEVERANO FIORI, l'ASSOCIAZIONE FIORISTI DELLA PUGLIA E DELLA BASILICATA, la Fondazione "I Felini", il Comitato della Festa dei Nonni.
“Un'edizione fantastica – ha commentato la presidente dell'EAFA, Serena Margiotti – che sicuramente sarebbe piaciuta anche a papà, che ha speso tutta la sua vita per portare l'arte floreale ai livelli di eccellenza e di riconoscibilità a cui oggi sicuramente è arrivata. La competizione di oggi ha dimostrato quanto siano cresciute nel tempo le professionalità in questo settore che è uno dei pochi che non ha risentito fortemente della crisi generalizzata. Il successo del 2016, che ha confermato quello dell'anno scorso, ci spinge ancora di più ad unire le forze con Mostra del Fiore Florviva per continuare a offrire la qualità di un lavoro di grande spessore. Siamo stati anche onorati della visita e dei complimenti dell'ambasciatore della Repubblica Slovena presso al Santa Sede, Tomaz Kunstelj, che ha voluto passare a salutare gli atleti e a trascorrere qualche ora in loro compagnia”.
Il flusso dei visitatori è stato continuo in tutta la giornata di, a partire dal taglio del nastro delle 11.00. Particolare interesse ha suscitato il seminario a cura dei Parchi Nazionali e Regionali d'Abruzzo, alla presenza dell'assessore regionale Donato Di Matteo e di una nutrita delegazione di studenti dell'Istituto Agrario “Cuppari” di Cepagatti, che ha una postazione fissa all'interno della mostra.
Il programma di domani, 24 aprile, prevede alle 10.30 il seminario “Il giardino asciutto: idee per un paesaggio sostenibile”, tenuto da Alessia Brignardello, botanico e paesaggista,a  cura di “Giardini di Sole”.
Alle 12.00 ci sarà un momento speciale per i calciatori della società Delfino Pescara 1936: per festeggiare gli 80 anni di sodalizio, i florovivaisti dedicheranno a dirigenti e giocatori, che saranno presenti alla mostra, una creazione floreale speciale.
Alle ore 16.00, proseguendo una tradizione che da tre anni accompagna “Mostra del Fiore Florviva” si aprirà “Petali e Poesia”, un recital poetico a cura dell’Associazione Culturale Teatranti d’Abruzzo, che per la prima giornata della manifestazione presenterà i sonetti di Shakespeare. Saranno ospiti i poeti: Alexian (Santino Spinelli), Gabriella Bottino, Vittorina Castellano, Nicoletta Di Gregorio, Marisa Fabiani, Caterina Franchetta, Alessandra Marrone, Vito Moretti, Daniela Quieti, Alessio Sabatini Sciarroni, Tania Santurbano, Mara Seccia.
Alle 18.30 proseguono i mini-corsi di arte floreale per bambini, ragazzi ed adulti.
«Sapevamo già – ha spiegato il presidente dell'Assoflora, Guido Caravaggio – che quest'anno avremmo realizzato grandi cose, ma la giornata di oggi ci ha confermato come questa unione virtuosa tra due realtà vincenti dell'Abruzzo abbia creato un evento di grande risonanza, capace di portare il nome della nostra regione fuori dai confini nazionali».
«I numeri – aggiunge il presidente di Arfa, Remo Matricardi – non mentono e ci restituiscono una immagine forte e consolidata che riuscirà ad essere di grande interesse per gli investitori del settore che, nonostante la crisi, sta reggendo bene la prova dei mercati».

 

Pare che Pescara porti bene ai colori spagnoli: anche quest'anno, infatti, è la Spagna (rappresentata stavolta da due giovani artiste del fiore, Maria Jose Lluesma De La Concepcion e Gloria Moya Mateo) a vincere in maniera nettissima la XV edizione dell'International Floral Wedding Championship, che si è concluso nella serata di ieri nel padiglione espositivo della Camera di Commercio di Pescara all'interno del Porto Turistico “Marina di Pescara”, sede dell'edizione 2016 di “Mostra del Fiore Florviva”: le iberiche hanno bissato la vittoria del 2015 in maniera nettissima, vincendo due delle tre manche in cui si articolava la competizione. Al secondo posto la Slovenia, scesa in campo anche in questa edizione con Katia Cerne e Katia Kamnikar, che dopo aver vinto la medaglia di bronzo l'anno scorso, quest'anno hanno fatto un piccolo salto in graduatoria. Il 2016 non lascia a bocca asciutta l'Italia, che l'anno scorso si era dovuta accomodare ai piedi del podio: la squadra dei campioni nazionali, Domenico Mazzilli e Maria Rita Pelaggi, ha conquistato un meritatissimo terzo posto.

 

Grandissima la soddisfazione di Serena Margiotti, presidente dell'European Athenaeum of Floral Art (EAFA), che organizza dal 2000 questo contest tra i migliori allievi delle scuole di florovivaismo internazionale, e che ha voluto fortemente riportare questa XV edizione all'interno di “Mostra del Fiore Florviva”, nel nome del compianto e storico presidente Mauro Margiotti, venuto improvvisamente a mancare nel corso dell'inverno scorso.

Sono scesi in lizza a Pescara fioristi e insegnanti provenienti da Olanda, Slovenia, Ungheria, Spagna, Slovenia, Slovacchia ed Italia che si sono sfidati in una gara articolata su tre prove: realizzazione di un bouquet da sposa; addobbo di un tavolo per sposi; scatola a sorpresa, in onore di Mauro Margiotti, prova che ha visto la partecipazione di squadre di nazionalità mista, scelte ed abbinate grazie al sorteggio. Il Floral Wedding Championship è stato possibile grazie a tante aziende ed istituzioni che affiancano EAFA nel suo sforzo di formazione e di organizzazione di eventi: FAXIFLORA, il partner LEVERANO FIORI, l'ASSOCIAZIONE FIORISTI DELLA PUGLIA E DELLA BASILICATA, la Fondazione "I Felini", il Comitato della Festa dei Nonni.

“Un'edizione fantastica – ha commentato la presidente dell'EAFA, Serena Margiotti – che sicuramente sarebbe piaciuta anche a papà, che ha speso tutta la sua vita per portare l'arte floreale ai livelli di eccellenza e di riconoscibilità a cui oggi sicuramente è arrivata. La competizione di oggi ha dimostrato quanto siano cresciute nel tempo le professionalità in questo settore che è uno dei pochi che non ha risentito fortemente della crisi generalizzata. Il successo del 2016, che ha confermato quello dell'anno scorso, ci spinge ancora di più ad unire le forze con Mostra del Fiore Florviva per continuare a offrire la qualità di un lavoro di grande spessore. Siamo stati anche onorati della visita e dei complimenti dell'ambasciatore della Repubblica Slovena presso al Santa Sede, Tomaz Kunstelj, che ha voluto passare a salutare gli atleti e a trascorrere qualche ora in loro compagnia”.

Il flusso dei visitatori è stato continuo in tutta la giornata di, a partire dal taglio del nastro delle 11.00. Particolare interesse ha suscitato il seminario a cura dei Parchi Nazionali e Regionali d'Abruzzo, alla presenza dell'assessore regionale Donato Di Matteo e di una nutrita delegazione di studenti dell'Istituto Agrario “Cuppari” di Cepagatti, che ha una postazione fissa all'interno della mostra.

Il programma di domani, 24 aprile, prevede alle 10.30 il seminario “Il giardino asciutto: idee per un paesaggio sostenibile”, tenuto da Alessia Brignardello, botanico e paesaggista,a  cura di “Giardini di Sole”.

Alle 12.00 ci sarà un momento speciale per i calciatori della società Delfino Pescara 1936: per festeggiare gli 80 anni di sodalizio, i florovivaisti dedicheranno a dirigenti e giocatori, che saranno presenti alla mostra, una creazione floreale speciale.

Alle ore 16.00, proseguendo una tradizione che da tre anni accompagna “Mostra del Fiore Florviva” si aprirà “Petali e Poesia”, un recital poetico a cura dell’Associazione Culturale Teatranti d’Abruzzo, che per la prima giornata della manifestazione presenterà i sonetti di Shakespeare. Saranno ospiti i poeti: Alexian (Santino Spinelli), Gabriella Bottino, Vittorina Castellano, Nicoletta Di Gregorio, Marisa Fabiani, Caterina Franchetta, Alessandra Marrone, Vito Moretti, Daniela Quieti, Alessio Sabatini Sciarroni, Tania Santurbano, Mara Seccia.

Alle 18.30 proseguono i mini-corsi di arte floreale per bambini, ragazzi ed adulti.

«Sapevamo già – ha spiegato il presidente dell'Assoflora, Guido Caravaggio – che quest'anno avremmo realizzato grandi cose, ma la giornata di oggi ci ha confermato come questa unione virtuosa tra due realtà vincenti dell'Abruzzo abbia creato un evento di grande risonanza, capace di portare il nome della nostra regione fuori dai confini nazionali».

«I numeri – aggiunge il presidente di Arfa, Remo Matricardi – non mentono e ci restituiscono una immagine forte e consolidata che riuscirà ad essere di grande interesse per gli investitori del settore che, nonostante la crisi, sta reggendo bene la prova dei mercati».